What is "Andare in Porto" in Italian?

Learn to Speak Italian: What is "Andare in Porto" in Italian?

I stumbled upon a massive port when I was exploring Barcelona with my friend Lucrezia when I was traveling through Spain. We had made our way to the top of a hill that had a castle on top and overlooked the whole city. 

As we were walking around the castle, we found an extremely large port filled with many ships. It was a pretty incredible sight to see. While being surrounded by the port, it made us think of a phrase in Italian that uses the word port. The phrase is "andare in porto." It is used when something goes well in general.

Learn to Speak Italian: What is "Andare in Porto" in Italian?

We wanted to make a video talking more about and explaining it's meaning further. I hope you enjoy the video and that you learn something new!

Scroll to the bottom to see the video transcript or click the "CC" button in the video to view the subtitles!

Learn to Speak Italian: What is "Andare in Porto" in Italian?

Luke: Ciao ragazzi, oggi siamo qua in porto a Barcellona e adesso c’ho Lucrezia con me.

Lucrezia: Ciao!

Luke: E volevamo spiegarvi un’espressione.

Lucrezia: Esatto, che ci è venuta in mente perché siamo al porto di Barcellona.

Luke: Sì, come vedete è molto... bello, insomma, sì, sì, ci sono le barche, però è bello vederlo comunque.

Lucrezia: E l’espressione è “Andare in porto”, cioè qualcosa che va in porto vuol dire che è andato a buon fine.

Luke: Non è per una persona. Non è che “vado” in porto, perché se io dicessi “Vado in porto” proprio

Lucrezia: Fisicamente...

Luke: Vado, sì, di là. Comunque dicevi?

Lucrezia: Quindi ad esempio un progetto lavorativo “va in porto”, quindi vuol dire che ha successo, è andato a buon fine. Diciamo che si usa, questa espressione, al passato e in futuro, perché se io dico “Spero che il progetto andrà in porto” parlo al futuro, però non si usa al presente perché ovviamente o è una cosa che ha già avuto successo oppure è qualcosa che avrà successo.

Luke: Esatto, e quindi, sì, quando avete un progetto tu puoi dire “Spero che andrà in porto”, va bene?

Lucrezia: “Spero che andrà” o “Spero che vada in porto”.

Luke: Tutti e due? Congiuntivo oppure futuro, dipende. Allora, ricordati di usare sempre per un progetto o qualcosa di solito sul lavoro e mai per una persona.

Lucrezia: Esatto, qualcosa di concreto soprattutto.

Luke: Esatto, esatto. Ecco, è tutto per oggi. Usate la frase e potete guardare il porto dietro di noi e dire...

Lucrezia: Il bellissimo porto!

Luke: Sì, molto molto bello! Ok, ci sentiamo presto. Ciao, ragazzi ciao!